Riduzione del seno, come eliminare il seno femminile

L’intervento di mastoplastica riduttiva (modellamento del seno) si occupa della riduzione del seno femminile sia per motivazioni estetiche che fisiche. Un seno troppo “importante” e pesante può essere causa di problemi funzionali alla schiena (corretto allineamento della spina dorsale) oltre che essere fonte di complessi. Lo sviluppo abnorme del tessuto mammario si verifica solitamente nella età dello sviluppo puberale, altre volte questa condizione insorge con la gravidanza e non regredisce, stabilizzandosi.

Per ridurre il volume del seno non esiste una terapia medica e farmacologica e i disagi possono essere leniti solamente con l’uso di particolari reggiseni contenitivi e compressivi, se non si ricorre alla mastoplastica riduttiva. Il chirurgo plastico estetico è in grado di cambiare il profilo e la consistenza del seno per ricreare forme armoniose. Discorso diverso quando si parla di riduzione del seno nell’uomo: in qual caso ci troviamo di fronte ad un intervento di ginecomastia. Quest’ultima è un anomalo sviluppo della ghiandola mammaria nell’uomo che ne determina l’apparenza quasi femminile.


Interventi che ti possono interessare:

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Privacy

Compilando ed inviando il modulo di contatto, si accetta quanto segue (in conformità con il D.Lgs. n.196/2003 sulla privacy). I dati anagrafici forniti saranno utilizzati, esclusivamente per elaborazioni interne o per l'invio da parte del titolare di comunicazioni ed offerte. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi. L'interessato gode dei diritti di cui all' art. 7 D.Lgs. n.196/2003. Per esercitare tali diritti l'interessato dovrà rivolgere richiesta inviando una email all'indirizzo di posta elettronica info@istitutoesteticoitaliano.it

Diritti Immagini

Le foto contenute in questo sito sono di proprietà esclusiva di
ISTITUTO ESTETICO ITALIANO.

Con Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (c.d. Codice della privacy) tutti i diritti sono stati ceduti a Istituto Estetico Italiano. E' pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche