La mastoplastica additiva a Roma

La mastoplastica additiva a Roma è possibile grazie all’Istituto Estetico Italiano, che mette a disposizione uno staff altamente qualificato con medici in costante aggiornamento professionale.
L’intervento permette l’ingrandimento del seno, attraverso l’installazione di una protesi con un trattamento di breve durata.
A Roma la mastoplastica additiva viene effettuata in pochi semplici passaggi, che illustriamo di seguito.
Il chirurgo valuta la situazione della donna che fa richiesta del trattamento. Dopodiché, con una piccola incisione (che resta quasi invisibile a un occhi esterno), provvede ad ampliare il volume del seno, sulla base della silhouette della donna e delle valutazioni di tipo scientifico. In particolare è importante concordare il tipo di protesi. Ne esistono infatti di vario tipo: a goccia, anatomiche o tonde.
La mastoplastica additiva a Roma è accessibile a tutti, grazie alle offerte predisposte e alla possibilità di scegliere il pagamento più adatto alle esigenze personali. L’intervento risolve un grande problema estetico delle donne: il seno troppo piccolo.


Interventi che ti possono interessare:

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Privacy

Compilando ed inviando il modulo di contatto, si accetta quanto segue (in conformità con il D.Lgs. n.196/2003 sulla privacy). I dati anagrafici forniti saranno utilizzati, esclusivamente per elaborazioni interne o per l'invio da parte del titolare di comunicazioni ed offerte. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi. L'interessato gode dei diritti di cui all' art. 7 D.Lgs. n.196/2003. Per esercitare tali diritti l'interessato dovrà rivolgere richiesta inviando una email all'indirizzo di posta elettronica info@istitutoesteticoitaliano.it

Diritti Immagini

Le foto contenute in questo sito sono di proprietà esclusiva di
ISTITUTO ESTETICO ITALIANO.

Con Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (c.d. Codice della privacy) tutti i diritti sono stati ceduti a Istituto Estetico Italiano. E' pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche