Rifarsi il seno, operazione per rifarsi le mammelle

La chirurgia estetica del seno comprende tutti i trattamenti chirurgici che tendono a migliorare, correggere o eliminare, deformazioni, anomalie e difetti del seno. Nello specifico, la chirurgia estetica del seno tratta quindi tutti gli interventi che riguardano le mammelle e in particolare l’aumento del loro volume, la riduzione o il risollevamento del seno. Le pratiche che eseguono queste operazioni mammarie sono: la mastoplastica, che si suddivide nella mastoplastica additiva (si occupa di aumentare il seno) e in quella riduttiva (intervento per ridurre il volume eccessivo delle mammelle). E infine la mastopessi, o lifting del seno, che è perfetta per rifarsi il seno senza l’utilizzo di protesi. Comunque quando si desidera rifare l’aspetto delle mammelle è necessario sottoporsi a diverse visite mediche, che serviranno per decidere con attenzione, quali possono essere le scelte migliori per ottenere l’obiettivo desiderato. Ricordiamo inoltre che, subito dopo questi interventi, è possibile che si formino degli ematomi a livello della ferita mammaria.


Interventi che ti possono interessare:

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Privacy

Compilando ed inviando il modulo di contatto, si accetta quanto segue (in conformità con il D.Lgs. n.196/2003 sulla privacy). I dati anagrafici forniti saranno utilizzati, esclusivamente per elaborazioni interne o per l'invio da parte del titolare di comunicazioni ed offerte. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi. L'interessato gode dei diritti di cui all' art. 7 D.Lgs. n.196/2003. Per esercitare tali diritti l'interessato dovrà rivolgere richiesta inviando una email all'indirizzo di posta elettronica info@istitutoesteticoitaliano.it

Diritti Immagini

Le foto contenute in questo sito sono di proprietà esclusiva di
ISTITUTO ESTETICO ITALIANO.

Con Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (c.d. Codice della privacy) tutti i diritti sono stati ceduti a Istituto Estetico Italiano. E' pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche