Mastoplastica Additiva: la scelta delle protesi mammarie

Qual è il segreto per la buona riuscita di un mastoplastica additiva? Di sicuro la bravura del chirurgo ma non solo, un segreto è la qualità delle protesi utilizzate.Una scelta fondamentale per una mastoplastica additiva è quella della protesi che devono essere di qualità. Negli anni passati ci sono stati scandali e inchieste sulla chirurgia estetica del seno e la cattiva riuscita degli interventi, diventati anche pericolosi, era dovuta proprio all’uso di protesi economiche.Una paziente alla prima visita per una mastoplastica additiva deve essere informata. Gli devono essere spiegate caratteristiche, certificazioni e garanzie delle protesi e deve sapere che la sicurezza si trasforma poi in prezzo. Quando si esegue un intervento di mastoplastica additiva l’unica cosa su cui non si può transigere è la qualità delle protesi.

Le protesi moderne di qualità, spiega il dott. Valerio Badiali, oggi sono accompagnate da garanzia a vita sui rischi di rottura, sono formate da molti strati di protezione che ne assicurano la durata. Si tratta di protesi per mastoplastica additiva realizzate con un gel coesivo, questo permette anche di tagliare a fette la protesi senza che vi sia fuoriuscita di liquidi. L’effetto è simile a quello che si ha tagliando una gelatina di frutta: la sicurezza diventa totale.

Le certificazioni non finiscono qui perché le protesi di qualità hanno anche la garanzia contro la contrattura della capsula per 10 anni, in questo modo la paziente che si sottopone a mastoplastica additiva sa che non sono possibili deformazioni.
Infine, nel caso in cui ci si sottoponga ad un impianto di mastoplastica additiva con protesi a goccia, vi è anche la garanzia contro la rotazione della protesi.

Non accontentarti di mastoplastica additiva con protesi economiche, scegli il meglio e la garanzia di qualità.

Profili del Dott.Valerio Badiali:

Sito Web

Linkedin

Facebook

Twitter

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Privacy

Compilando ed inviando il modulo di contatto, si accetta quanto segue (in conformità con il D.Lgs. n.196/2003 sulla privacy). I dati anagrafici forniti saranno utilizzati, esclusivamente per elaborazioni interne o per l'invio da parte del titolare di comunicazioni ed offerte. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi. L'interessato gode dei diritti di cui all' art. 7 D.Lgs. n.196/2003. Per esercitare tali diritti l'interessato dovrà rivolgere richiesta inviando una email all'indirizzo di posta elettronica info@istitutoesteticoitaliano.it

Diritti Immagini

Le foto contenute in questo sito sono di proprietà esclusiva di
ISTITUTO ESTETICO ITALIANO.

Con Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (c.d. Codice della privacy) tutti i diritti sono stati ceduti a Istituto Estetico Italiano. E' pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche