x

Salma Hayek: la foto senza trucco su Instagram e le polemiche sul botox

26 Feb 2020

Salma Hayek è una delle attrici più belle dello showbiz. La stupenda messicana, che ha ricevuto la nomination all’Oscar nel 2003 per il film Frida, nei giorni scorsi ha postato sul suo seguitissimo profilo Instagram una foto che la ritrae con un make up soft – giusto un filo di eye liner – e con il vento tra i capelli.

La Hayek, che cinque anni fa ha posato in topless sulla copertina della rivista Allure, ha risposto per le rime a un utente che, sotto lo scatto sopra ricordato, ha postato un commento in cui la accusa di aver fatto ricorso al botox.

L’attrice ha replicato dichiarando di non aver mai provato il botox – trattamento di medicina estetica più popolare al mondo – e ha ringraziato il follower per il suggerimento, affermando che sta pensando che forse è ora di cominciare. Si tratta chiaramente di una replica ironica, anche se nessuno sa cosa porterà il futuro.

Se adesso la Hayek non sembra aver intenzione di ricorrere alla medicina estetica intelligente, a breve potrebbe cambiare idea! Nel caso del botox, scegliere di provarlo significa optare per un trattamento che garantisce grandi soddisfazioni (altrimenti non sarebbe così popolare).

Quando lo si nomina è fondamentale ricordare innanzitutto che non c’è nulla di vero nel luogo comune che parla del botox come di un trattamento che paralizza i muscoli del viso.

La procedura si svolge in ambulatorio e ha una durata limitata. Per gli uomini si parla di 4/6 mesi, mentre per le donne di 3/5. Vuoi scoprire se hai le indicazioni? Contatta il nostro staff e prenota subito una visita conoscitiva gratuita.

Non perderti l'opportunità di fissare una visita gratuita!
Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare con te il giorno e l'ora della visita gratuita
Contattaci
per prenotare
la tua prima
visita gratuita


Iscriviti alla nostra
newsletter

Scopri in anteprima tutte le novità e le promozioni del mondo IEI

Partecipa alla
community
Seguici sui nostri canali social e entra a far parte del mondo IEI