Prenota visita
Prenota visita

Chirurgia e medicina estetica: i numeri in crescita e l'importanza di affidarsi a professionisti qualificati


24 Maggio, 2023

Gli ultimi anni hanno cambiato radicalmente la nostra vita e, di riflesso, anche il modo di rapportarci alla bellezza. Lo smartworking, una delle principali novità entrate nella quotidianità di tantissime persone, ha portato, per esempio, all'aumento della richiesta di trattamenti di medicina estetica dedicati alla parte alta del volto, con un particolare focus sulle occhiaie. Il motivo? L'effetto Zoom Boom, ossia il desiderio di apparire al meglio durante le conference call su Zoom e altri software affini.

Un altro aspetto da non dimenticare riguarda la tendenza, sempre più centrale non solo nell'ambito della chirurgia estetica, della mini invasività. Incisioni ridotte e cannule di ultima generazione, che permettono di definire la silhouette in maniera mirata, sono le peculiarità che caratterizzano interventi come il Renuvion, procedura che coniuga l'efficacia del plasma di elio - o plasma freddo - e della radiofrequenza per eliminare le lassità cutanea.

Il concetto di mini invasività chirurgia abbraccia anche le dimensioni delle protesi, come dimostra il caso della gluteoplastica con tecnica sottomuscolare, l'intervento di punta del nostro Dottor Badiali insieme con la mastoplastica additiva. Le dimensioni contenute dell'impianto protesico sono legate, come abbiamo più volte sottolineato, al poco spazio disponibile sotto al muscolo grande gluteo, il più grande del corpo umano, che viene preservato e alzato per inserire la protesi nella tasca, con la garanzia di un pregevole effetto naturale.

I numeri in aumento della chirurgia e della medicina estetica sono l'occasione per ricordare l'importanza di approcciarsi a questo mondo mettendo in primo piano la ricerca della qualità.

Trovare il chirurgo o il medico estetico giusto può richiedere tempo, su questo non ci sono dubbi. Si tratta di un percorso che implica l'analisi del curriculum del professionista - formazione, corsi di aggiornamento seguiti, iscrizione a eventuali associazioni, presenza nella faculty di congressi - e sui risultati del suo lavoro. Se sul sito o sui social non è visibile una gallery, basta chiedere il materiale fotografico via mail.

Importantissima è anche la prima visita, nel corso della quale non bisogna temere di esporre i propri dubbi al professionista. L'incontro appena citato è prezioso ai fini della creazione di un rapporto di empatia, ma anche per capire se si hanno effettivamente le giuste indicazioni per l'intervento o il trattamento.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down