Prenota visita
Prenota visita

Mastopessi

Chirurgia Estetica

Che cosa è

La Mastopessi, o lifting al seno, è un intervento di chirurgia estetica molto richiesto perché consente di rimodellare il décolleté e sfoggiare un seno perfettamente tonico.

Si tratta di un risultato richiesto da numerose donne, dalle neo mamme che hanno superato o stanno ancora vivendo la fase dell’allattamento, alle pazienti che, dopo un dimagrimento notevole, si trovano ad avere a che fare con uno svuotamento dei tessuti mammari.

Presso l’Istituto Estetico Italiano sono utilizzate solamente protesi di ultima generazione riempite in gel coesivo di silicone e con superficie testurizzata. La caratteristica di questi impianti protesici è che il gel coesivo, anche qualora si provasse a dividere in due la protesi, rimarrebbe comunque all’interno di essa. La superficie testurizzata, invece, permette che la protesi aderisca perfettamente ai tessuti circostanti diventando un tutt’uno con gli stessi. Questo fa sì che al tatto il tessuto biologico e la protesi si muovano insieme, dando un effetto estremamente naturale.

Requisiti

La candidata ideale per questo intervento presenta le seguenti problematiche:

  • Seno di forma calata
  • Tessuto mammario di consistenza lassa
  • Capezzolo che punta verso il basso e/o collocato al di sotto del solco sottomammario
  • Generali modificazioni della zona in seguito a gravidanza e/o allattamento

Come funziona

L’intervento chirurgico di Lifting del Seno può essere indistintamente effettuato con o senza l’utilizzo di protesi mammarie a seconda delle preferenze della paziente.

Tutti i chirurghi dello staff medico dell’Istituto Estetico Italiano prediligono l’utilizzo di tecniche di tipo Short Scar, ovvero che riescono a rendere l’incisione invisibile o molto corta e ben nascosta.
In generale, in IEI seguiamo due tecniche per la realizzazione di questo intervento:

La Mastopessi “Round Block”

La Mastopessi “Round Block” o con cicatrice “Periareolare”, che permette di risollevare il seno praticando un’incisione solamente intorno al bordo dell’areola mammaria.

I vantaggi di questa tecnica consistono nella rapidità e semplicità di esecuzione, in un recupero post-operatorio molto rapido, paragonabile a quello di una Mastoplastica Additiva, e un risultato finale estremamente naturale.

L’unico svantaggio di questa tecnica è che non trova indicazione in tutte le pazienti che necessitano di un Lifting del Seno. Mammelle con un grado di ptosi molto elevato, ovvero estremamente calate, non possono essere risollevate con la sola cicatrice “Periareolare”.

Mastopessi con cicatrice verticale

La Mastopessi con cicatrice verticale nel caso di una mammella molto scesa.
Questa tecnica viene solitamente svolta in associazione a quella di “Lejour”, che consente di limitare l’incisione, oltre a quella “Periareolare”, ad una piccola striscia verticale di circa 5 cm che dal capezzolo ceduto verso il solco sottomammario.

I vantaggi di questa tecnica consistono nella possibilità di risollevare e soprattutto rimodellare mammelle molto calate e con ptosi di grado severo. Allo stesso tempo la Mastopessi di “Lejour” consente di essere dimessi in giornata, con un recupero post-operatorio piuttosto veloce.

Nei casi più estremi, come in quei seni in cui il capezzolo è notevolmente più basso rispetto al solco sottomammario, sarà necessario associare alla cicatrice verticale anche un’incisione orizzontale. Questa tuttavia risulta ben tollerata dalle pazienti, in quanto si nasconde perfettamente nel solco sottomammario.

Come negli interventi di Mastoplastica Additiva, laddove sia necessario associare al Lifting del Seno l’utilizzo di una protesi mammaria, questa può essere posizionata seguendo tre tecniche principali:

  • Posizionamento Retroghiandolare
  • Posizionamento Retromuscolare
  • Posizionamento Dual Plane (Parzialmente Retromuscolare)
Durata intervento:
1,5 - 2 ore
Esposizione al sole:
Dopo 1 mese
Tipo di ricovero:
Day hospital
Ritorno alla vita sociale:
Dopo 7 - 10 giorni
Anestesia:
Locale con sedazione
Ritorno all’attività fisica:
Dopo 6 - 8 settimane

Indicazioni
post-operatorie

Per un rapido recupero post-operatorio è necessario:

  • Prestare attenzione ad eventuali complicanze come ecchimosi, edemi, ematomi e sieromi (piccoli accumuli di siero liquido) che in genere si riassorbono da soli in qualche giorno
  • Indossare una medicazione compressiva e/o un reggiseno contenitivo per i successivi 5 giorni
  • Indossare il solo reggiseno compressivo per le successive 3-4 settimane post-intervento
  • Rimuovere i punti di sutura dopo 12-15 giorni
  • Astenersi dal compiere ampi e rapidi movimenti delle braccia e dal sollevare pesi per la prima settimana post-intervento

Costi intervento

L’intervento di Mastopessi, come per tutte le procedure chirurgiche realizzate presso i centri di IEI, è sempre preceduto da un primo consulto gratuito con il chirurgo plastico. Dopodiché verrà elaborato un piano terapeutico personalizzato sulla base delle esigenze di ogni paziente.

Il prezzo finale dell’intervento dipenderà, infine, dalla vasta gamma gamma di servizi aggiuntivi che si possono integrare nel pacchetto.

Mastopessi
A partire da:
Ricovero in day surgery
6.650
Ricovero in clinica
8.150
CALCOLA PREVENTIVO
Prezzo indicativo soggetto a eventuali variazioni in base al caso specifico.
Scopri il potere
della trasformazione!
Esplora Prima e Dopo

Prenota la tua visita

Il tuo percorso di bellezza inizia qui!

Potrebbero interessarti

magnifiercrosschevron-down