Prenota visita
Prenota visita
Torna indietro

Mesoterapia

La mesoterapia è un trattamento medico che permette di eliminare la ritenzione idrica tipica dell’adiposità localizzata, con l’obiettivo di disintossicare l’organismo dalle scorie e di migliorare l’aspetto della pelle, rendendola più tonica ed elastica.

La mesoterapia interviene sul mesoderma, da cui prende la denominazione, lo strato medio profondo del derma dove vengono iniettate le sostanze funzionali.

Si tratta di una tecnica indolore che agisce a livello linfatico e circolatorio. Stimolando la circolazione si ottiene l’eliminazione dei liquidi in eccesso e delle tossine presenti a livello sottocutaneo.

Il trattamento di mesoterapia può essere utilizzata per:

  • adiposità localizzate;
  • insufficienza venosa e linfatica;
  • irregolarità della pelle come cicatrici, rughe e smagliature;
  • invecchiamento cutaneo:
  • patologie dermatologiche come acne, cheloidi e alopecia;
  • osteopatie ed artrosi;
  • riabilitazioni di tipo motorio.

Il trattamento di mesoterapia avviene tramite l’iniezione intradermica di farmaci specifici, utilizzando aghi molto sottili o con un ago unico, a seconda del problema specifico del paziente. In questo modo, si sfrutta la reattività del tessuto cutaneo, stimolato a seguito della inoculazione del farmaco.

I farmaci utilizzati, in medicina estetica, per questa tipologia di trattamento sono costituiti da varie sostanze ad attività vasculotropa, lipolitica e biostimolante. Si tratta di farmaci:

  • lipolitici, in grado di bruciare i grassi
  • antinfiammatori
  • antiedema, per sgonfiare la zona da trattare
  • ad azione termogenica, per stimolare il metabolismo.

Il farmaco somministrato tramite iniezione tende a restare nella zona trattata per circa 12 ore, poiché viene assorbito lentamente dalla pelle. Tuttavia, è improbabile che si diffonda nelle aree circostanti, poiché rimane confinato nell'area in cui è stato iniettato. Proprio per questo motivo, gli effetti collaterali derivanti dalla mesoterapia sono minimi e non si paragonano ai benefici terapeutici ottenuti.

Durante la mesoterapia, i pazienti non avvertono dolore, pertanto non è necessaria l'anestesia per via orale o endovenosa. Tuttavia, per evitare eventuali sensazioni dolorose, il medico può aggiungere una piccola quantità di soluzione anestetica ai farmaci iniettati.

Il numero delle sedute di mesoterapia dipende dall’entità e dallo stadio dell’inestetismo, un ciclo minimo, per ottenere risultati, corrisponde a 8-10 sedute.

L’intervallo di tempo tra una seduta e quella successiva è generalmente di una settimana; la singola seduta dura dai 20 ai 60 minuti.

Dopo il trattamento di mesoterapia la paziente può tornare subito alle sue normali attività. La tecnica è indolore, gli effetti collaterali sono esigui, si tratta di ponfi, rossore e gonfiore localizzati, risolvibili nell’arco di tempo immediatamente successivo.

La mesoterapia può essere supportata da terapie complementari come il laser e la liposuzione.

Dopo la seduta di mesoterapia,è sconsigliato, per almeno 24 ore, eseguire, sulle aree trattate, altre tipologie di trattamenti estetici quali massaggi, pressoterapia, ultrasuoni, tecniche di depilazione.

Per il trattamento di mesoterapia sono consigliate sedute di mantenimento e attività fisica regolare.

Entra nel nostro mondo

Scopri tutte
le procedure disponibili
magnifiercrosschevron-down