Addominoplastica

  • Durata intervento: 2 h - 3 h
  • Ritorno al Sociale: 10 - 15 giorni
  • Anestesia: generale
  • Esposizione al sole: dopo 1 mese
  • Tipo di ricovero: 1 notte di degenza
  • Recupero attività sportiva: dopo 6 - 8 settimane

Dimentica il rilassamento dell’addome e della pancia. L’intervento di addominoplastica prevede la rimozione del grasso o del tessuto adiposo in eccesso al fine di tendere la parete addominale. Infatti, lo scopo dell’addominoplastica e della mini-addominoplastica è quello di appiattire la parete addominale (per ottenere una pancia piatta), asportare ed eliminare la cute e il grasso in eccesso per la riduzione dell’addome, rinforzare i muscoli addominali rilassati e ricostruire l’ ombelico secondo la sua forma originaria. L’addominoplastica non è un intervento di chirurgia plastica diretto alla riduzione del peso, ma di miglioramento estetico della regione addominale.

APPROFONDIMENTI RELATIVI ALLA Addominoplastica

In che cosa consiste l'addominoplastica?

L’addominoplastica è un intervento di chirurgia plastica atto ad eliminare l’eccesso dermo-adiposo della regione sovra e sotto ombelicale dell’addome. Può essere esteso fino ad effettuare un “lifting circonferenziale” delle cosce e dei glutei.

L’addominoplastica è indicata indistintamente a tutti quei pazienti, di sesso maschile e femminile, che presentano un importante cedimento della cute a livello della regione addominale, che si può associare o meno ad un eccesso di grasso.

approfondisci >

Ho le indicazioni giuste per questo intervento di addominoplastica?

Le indicazioni ideali per un intervento chirurgico di addominoplastica sono plurime. Sicuramente le condizioni, che più di frequente indirizzano il paziente verso un intervento chirurgico di Addominoplastica, sono: l’eccesso di pelle della regione addominale, e un addome in generale sproporzionato rispetto al resto del corpo.

Costituisce una valida indicazione, inoltre, la diastasi dei muscoli retti dell’addome (ovvero un indebolimento dei muscoli della parete addominale) causato da gravidanze ripetute, da dimagrimenti importanti e da uno stile di vita sedentario. Talvolta anche un eccessodi grasso e di cute, altresì chiamato addome globboso, concentrato nella parte inferiore della pancia.

approfondisci >

In che modo il chirurgo mi valuterà in previsione di un'addominoplastica?

Ogni paziente è diverso da un altro, pertanto, presso IEI-Istituto Estetico Italiano, la valutazione pre operatoria sarà sempre specifica e fatta “su misura” per lui.

In particolar modo, nel caso di un intervento all’addome, è possibile spaziare dalla piccola Liposcultura, alla Mini-Addominoplastica o all’Addominoplastica completa.

La valutazione pre operatoria parte sempre dai desideri e dalle aspettative del paziente.

Il chirurgo plastico inizierà la sua visita approfondendo tutti gli aspetti che il paziente stesso ritenga importanti. A questo punto passerà a una valutazione più specifica (esame obiettivo), durante la quale verranno presi in considerazione tutti i fattori fisici necessari alla fattibilità dell’intervento di chirurgia plastica e al raggiungimento del risultato desiderato.

Fondamentale sarà, infatti, stabilire l’entità dell’eccesso cutaneo accompagnato o meno da un eccesso di grasso.

Durante la visita sarà inoltre valutata la storia medica del paziente con particolare attenzione alle condizioni generali, allergie, precedenti patologie o interventi chirurgici e tutto quanto sia necessario ad una prima, ma approfondita, conoscenza del caso.

Come si effettua un'addominoplastica?

L’Addominoplastica è un intervento chirurgico di chirurgia plastica che dura tra le 2 e le 3 ore a seconda del tipo di tecnica scelta dal chirurgo e dal paziente.

Ne esistono fondamentalmente due tipi:

  • Mini-Addominoplastica
  • Addominoplastica
approfondisci >



DOMANDE E RISPOSTE RELATIVE ALLA Addominoplastica

Quali sono i rischi dell’addominoplastica?

Contrariamente a quanto molti credono, l’addominoplastica è un intervento estremamente superficiale, che trova la migliore indicazione nel trattamento dell’eccesso di pelle e grasso della pancia, limitando l’invasività agli strati più… vai alla domanda >

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Privacy

Compilando ed inviando il modulo di contatto, si accetta quanto segue (in conformità con il D.Lgs. n.196/2003 sulla privacy). I dati anagrafici forniti saranno utilizzati, esclusivamente per elaborazioni interne o per l'invio da parte del titolare di comunicazioni ed offerte. Essi non verranno comunicati o diffusi a terzi. L'interessato gode dei diritti di cui all' art. 7 D.Lgs. n.196/2003. Per esercitare tali diritti l'interessato dovrà rivolgere richiesta inviando una email all'indirizzo di posta elettronica info@istitutoesteticoitaliano.it

Diritti Immagini

Le foto contenute in questo sito sono di proprietà esclusiva di
ISTITUTO ESTETICO ITALIANO.

Con Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (c.d. Codice della privacy) tutti i diritti sono stati ceduti a Istituto Estetico Italiano. E' pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche