x

Mastoplastica Riduttiva

Un volume del seno troppo prosperoso può essere causa di disagio e la Mastoplastica Riduttiva è un intervento particolarmente indicato per chi ha un seno di volume eccessivo (gigantomastia o ipoplasia della mammella).

Tutti i chirurghi che collaborano con IEI-Istituto Estetico Italiano® utilizzano le più moderne tecniche attualmente presenti di Mastoplastica Riduttiva per risultati più che soddisfacenti.

Approfondimenti

La Mastoplastica Riduttiva è un intervento particolarmente indicato in tutte quelle pazienti che presentano un seno di volume eccessivo (gigantomastia o ipoplasia della mammella).

Per quanto sia vero che un seno pieno e tonico si associ sempre a un’idea di femminilità e salute, talvolta dimensioni troppo abbondanti si accompagnano a fastidiosi disturbi.

Posture sbagliate, dolori alla schiena, scoliosi, sono sintomi spesso presenti in pazienti con un seno iper sviluppato. La donna, inoltre, può essere interessata da un disagio anche di tipo psicologico, soprattutto quando il volume eccessivo si associa ad una forma scesa ed a una consistenza troppo rilassata.

Presso l’Istituto Estetico Italiano, nel caso di accertate problematiche funzionali e psicologiche, questo intervento può essere effettuato anche in pazienti minori di 18 anni.

Ogni paziente è diversa da un’altra, pertanto, presso l’Istituto Estetico Italiano la valutazione pre operatoria sarà sempre specifica e fatta “su misura” per lei. In particolar modo per quanto riguarda gli interventi di riduzione della mammella poiché esistono moltissime tecniche chirurgiche, adatte a ogni forma e tipo di seno.

La valutazione pre operatoria parte sempre dai desideri e dalle aspettative della paziente. Il chirurgo inizierà la sua visita approfondendo tutti gli aspetti che la paziente stessa ritenga importanti.

A questo punto passerà ad una valutazione più specifica (esame obiettivo), durante la quale verranno presi in considerazione tutti i fattori fisici necessari alla fattibilità dell’intervento e al raggiungimento del risultato desiderato, quali misura e forma di partenza, qualità della pelle, forma e posizione del complesso areola-capezzolo.

Durante la visita verrà inoltre valutata la storia medica della paziente con particolare attenzione alle condizioni generali, allergie, precedenti patologie o interventi chirurgici e tutto quanto sia necessario ad una prima, ma approfondita, conoscenza del caso.

Particolare attenzione sarà data a tutti i dati relativi ad eventuali patologie del seno, e verranno poi prescritti esami specifici per valutarne le buone condizioni pre operatorie.

La Mastoplastica Riduttiva o riduzione del seno è un intervento che dura da 2 a 3 ore a seconda del tipo di tecnica scelta dal chirurgo e dalla paziente.

Una parte molto importante di questo intervento consiste nelle misurazioni pre-operatorie.

Presso l’Istituto Estetico Italiano siamo soliti dedicare molta attenzione alla visita che il chirurgo che collabora con esso effettua la mattina stessa dell’intervento. Durante quest’incontro, dopo aver considerato nuovamente le aspettative della paziente, il chirurgo effettuerà i disegni pre operatori al fine di calcolare esattamente l’entità della riduzione desiderata.

Una volta in sala operatoria, dopo aver infiltrato l’anestetico locale, si procederà alla riduzione del tessuto mammario in eccesso.

Tutti i chirurghi che collaborano con l’Istituto Estetico Italiano utilizzano le più moderne tecniche attualmente presenti di Mastoplastica Riduttiva. Questo consente nella stragrande maggioranza dei casi, di lasciare inalterata la funzionalità del capezzolo e della ghiandola mammaria stessa. Pertanto anche le giovani pazienti sottoposte a questo tipo d’intervento potranno in futuro allattare senza nessun problema.

Nel periodo post-operatorio sarà consigliato l’utilizzo di un reggiseno contenitivo per circa 4 settimane e 7-10 giorni in cui la paziente dovrà riposarsi ed evitare soprattutto bruschi movimenti delle braccia e di sollevare pesi consistenti.

Domande e risposte

Risponde Valerio Badiali
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

La mastoplastica riduttiva è un intervento che non presenta particolari rischi e complicanze. La scarsa invasività fa si che ecchimosi, ematomi o sieromi siano limitati. Talvolta si possono osservare deiscenze delle ferite per le quali può rendersi necessaria una piccola revisione ambulatoriale in locale.

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Contattaci
per prenotare
la tua prima
visita gratuita


Iscriviti alla nostra
newsletter

Scopri in anteprima tutte le novità e le promozioni del mondo IEI

Partecipa alla
community
Seguici sui nostri canali social e entra a far parte del mondo IEI