x

Otoplastica

L’otoplastica è l’intervento di chirurgia estetica che consente di riposizionare e rimodellare le orecchie per un maggiore confort e sicurezza con se stessi e con gli altri. Non esistono limiti di età per sottoporsi a una otoplastica, ma è preferibile aspettare la fine dello sviluppo del padiglione auricolare

Approfondimenti

Le orecchie a sventola, costituiscono spesso, soprattutto durante l’età giovanile, un motivo di vergogna ed una causa di disagio.

L’Otoplastica è un intervento di chirurgia estetica che consente non solo di rimodellare le tipiche “orecchie a sventola”, ma anche di ridurre il lobo auricolare o correggere eventuali malformazioni del padiglione.

Dal momento che le orecchie sono già quasi completamente sviluppate intorno ai 5-6 anni di età, questo intervento può essere effettuato in tutti quei bambini che vivono questo inestetismo con estremo disagio.

L’intervento di chirurgia estetica di otoplastica è piuttosto semplice e può essere effettuato in anestesia locale, con o senza sedazione, secondo le preferenze del paziente.

Attraverso una piccola incisione nascosta dietro l’orecchio, è possibile rimodellare tutti le cartilagini auricolari ed avvicinare il padiglione alla testa.

La dimissione avviene in giornata e l’aspetto estetico delle orecchie si stabilizza in 7-10 giorni.

Domande e risposte

Risponde Urbano Urbani
Specialista in Chirurgia Maxillo - Facciale

Caro Giuseppe, come nel suo caso, le “orecchie a sventola”, sono soprattutto, durante l’adolescenza, un motivo di vergogna e una causa di disagio. L’intervento è molto personale e varia in base alle caratteristiche del paziente, quindi è necessaria un’accurata visita pre-operatoria. L’otoplastica è un intervento di chirurgia estetica (chirurgia del viso) che consente non solo…

Altre Ricerche che potrebbero interessarti

Contattaci
per prenotare
la tua prima
visita gratuita


Iscriviti alla nostra
newsletter

Scopri in anteprima tutte le novità e le promozioni del mondo IEI

Partecipa alla
community
Seguici sui nostri canali social e entra a far parte del mondo IEI