Prenota visita
Prenota visita

Quando riprendere l'attività fisica dopo la liposuzione


6 Febbraio, 2023

Vorresti sottoporti ad un intervento di liposuzione, e non sai quando potrai riprendere l’attività fisica? In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio cosa potrai fare nella fase post-operatoria successiva alla liposuzione, con particolare attenzione alle attività fisiche.

Innanzitutto ti ricordiamo in cosa consiste la liposuzione: è uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti al giorno d’oggi, e viene utilizzata per rimuovere gli accumuli adiposi in eccesso che si formano in varie parti del corpo.

Ad esempio, è molto richiesta per i fianchi, l’addome, la pancia, e zona delle gambe (cosce, glutei e polpacci); l’intervento viene svolto utilizzando delle specifiche micro cannule, attraverso le quali viene aspirato il grasso in esubero.

Come per tutti gli interventi chirurgici, il periodo post-operatorio è una fase importante da considerare; dovrai necessariamente sospendere le attività quotidiane (lavoro, mestieri, guidare) per un certo numero di giorni o settimane, e naturalmente tra queste è incluso anche lo sport.

La regola generale vuole che, prima di riprendere l’attività fisica dopo una liposuzione, occorre aspettare dalle 2 alle 4 settimane circa, a seconda della zona in cui si è intervenuto e dall’entità dell’operazione. La ripresa deve avvenire con gradualità, un po' per volta: in questo modo il corpo si abituerà col giusto tempo ai nuovi ritmi fisici, permettendo il naturale processo di guarigione.

Il tempo più frequentemente consigliato per la ripresa delle attività è di circa 2/3 settimane se svolgi uno sport leggero, mentre meglio aspettare 4 o 5 settimane se pratichi un’attività fisica più intensa.

Camminare

Sei abituato ad andare a camminare con regolarità, e vuoi sapere quando puoi riprendere quest’attività dopo l’intervento di liposuzione?

Vediamo cosa è consigliato fare.

Innanzitutto è bene fare una premessa: ognuno di noi è diverso dall’altro, e non esiste perciò un programma di allenamento post-liposuzione che vada bene per tutti.

Sarà l’equipe medica che ti ha seguito nell’intervento, magari in accordo con un personal trainer professionista che abbia esperienza con il post-operatorio di interventi estetici, a poterti dire cosa potrai fare esattamente, con quali tempi e modalità.

I professionisti che ti seguono, valutando il tuo quadro specifico (età, sesso, abitudini alimentari e fisiche, eventuali patologie di cui soffri, ecc.), sapranno consigliarti un programma di recupero sportivo dettagliato e su misura per te.

Detto questo, una regola generale se ti sei sottoposto alla liposuzione è questa: uno dei modi migliori per mantenere e migliorare il risultato estetico dell’intervento è proprio l’attività fisica, che mantiene alto il metabolismo e contemporaneamente tonifica i tessuti.

Camminare è sicuramente una delle attività più facili e naturali, e che coinvolge quasi tutto il corpo, affiancando il movimento aerobico se la camminata è veloce, a una tonificazione globale muscolare, anche se leggera.

E’ quindi una delle attività fisiche più consigliate nel periodo immediato di ripresa: favorisce la circolazione sanguigna, e aiuta a prevenire la formazione di trombi.

Un altro sport ritenuto molto completo come camminare, e non invasivo dopo la liposuzione, è il nuoto.

Questo sport presenta il vantaggio di agire su tutta la muscolatura, e svolgendosi dentro l’acqua, ossa e articolazioni non subiscono sforzi eccessivi, oltre ad avere un effetto drenante molto utile dopo la liposuzione.

Il nuoto, insieme alla camminata, è molto consigliato, soprattutto all’inizio della ripresa delle attività sportive; sono tutti sport che aumentano il metabolismo e allo stesso tempo tonificano i tessuti.

Come già saprai se hai preso le dovute informazioni sulla liposuzione, una parte importante della fase post-operatoria è indossare con costanza la guaina compressiva che favorisce il drenaggio dei tessuti e migliora il risultato estetico dell’intervento.

Ricordati che puoi fare la tua camminata abituale anche indossando la guaina: meglio se, per igiene, hai modo di lavarla dopo ogni sessione di allenamento.

Alcune pazienti, per questo motivo, acquistano due indumenti compressivi da poter alternare, soprattutto se sono abituate da sempre a svolgere con regolarità esercizio fisico.

Palestra

Se sei un habitué della palestra, sia che ti piacciano le attività anaerobiche come i pesi, o quelle aerobiche come spinning, cyclette, tapis roulant ecc, qua puoi trovare un po' di indicazioni giuste per te, se hai subito di recente un intervento di liposuzione.

Vediamo nel dettaglio come comportarsi, a seconda dell’attività che svolgi abitualmente.

Sicuramente un programma di fitness completo in palestra rientra tra le attività fisiche più indicate, perché puoi unire l’efficacia di un allenamento cardiovascolare a quello di tipo anaerobico.

Poter utilizzare i vari attrezzi presenti in palestra permette al paziente di poter scegliere quelli più adatti a tonificare la parte del corpo sulla quale si è intervenuto con la liposuzione, cosa che con sport come la camminata o il nuoto non è possibile fare.

Probabilmente ti chiederai quante volte alla settimana è giusto allenarsi in palestra per vedere buoni risultati.

Se vuoi avere un miglioramento globale in genere bastano 3 giorni alla settimana, se invece desideri raggiungere ottenere dei risultati notevoli allora la frequenza di allenamento sale a 4 o 5 volte la settimana.

In caso tu voglia semplicemente mantenerti in forma puoi tranquillamente andare in palestra 2 volte la settimana.

Molto spesso, però, chi prima della liposuzione tendeva ad essere pigro e a sfuggire i momenti dedicati allo sport, con i risultati estetici migliorati del proprio corpo potrebbe avere una motivazione in più che lo spinga a fare attività fisica con costanza e frequenza.

Sfrutta la tua nuova motivazione raggiunta, grazie ai piacevoli risultati della liposuzione, scegliendo uno sport che ti piace e ti appassiona: apprezzerai ancora di più i momenti trascorsi a fare attività fisica.

Ovviamente, a fianco di una ripresa mirata dell’attività fisica, che sia in palestra o con altri sport, sarebbe bene affiancare un regime alimentare che serva a mantenere il peso stabile dopo la liposuzione, fattore molto importante.

La dieta va studiata da un professionista, anche in base al tipo di vita del paziente (più o meno sedentaria) e al programma di allenamento a cui si sottopone con regolarità.

Ti è chiaro ora quando è giusto riprendere l’attività fisica dopo un intervento di liposuzione? Speriamo che questo articolo ti sia stato utile, continua a seguire il nostro blog per avere tante informazioni utili su medicina e chirurgia estetica.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down