x

Camminata veloce, quali sono i benefici e come praticarla al meglio

09 Giu 2021

Il caldo (quasi) estivo è finalmente arrivato e, assieme a lui, anche la possibilità di passare del tempo all’aria aperta dedicandosi a diverse tipologie di workout. Una delle più semplici e benefiche è la camminata veloce. Sono diverse le testimonianze scientifiche che ci ricordando quanto camminare a passo sostenuto sia un toccasana per la salute.

Qualche esempio? Questo studio del 2014, condotto da un team attivo presso la Sungkyunkwan University (Suwon, Corea). Monitorando la situazione di 20 donne obese al basale, sono riusciti a inquadrare i benefici importanti della camminata a passo sostenuto sul grasso addominale, non solo un cruccio estetico ma un fattore di rischio cardiovascolare tra i più rilevanti quando è presente in quantità eccessive.

Abbiamo più volte ribadito il concetto di “passo sostenuto” e no, non lo abbiamo fatto a caso. A dimostrazione di come la camminata veloce abbia un maggior impatto sulla salute, è possibile citare uno studio pubblicato sulle pagine del British Medical Journal.

In questo caso, monitorando i parametri di oltre 50mila persone, gli esperti hanno posto l’accento sul fatto che, aumentando il ritmo della camminata, si ha a che fare con una riduzione del rischio di decesso per problematiche cardiovascolari.

Per ottenere risultati è fondamentale la costanza, ma non solo. Essenziale è anche scegliere le calzature giuste, concentrandosi su modelli caratterizzati da un buon supporto per l’arco plantare. Inoltre, è meglio acquistare scarpe con la suola non troppo spessa (peculiarità che le rende diverse rispetto alle scarpe da corsa).

Da non dimenticare è anche l’importanza di curare la postura. L’ideale è tenere il capo eretto, le spalle dritte e l’ombelico indietro, come se lo si spingesse verso la colonna vertebrale. Un altro aspetto su cui soffermarsi riguarda il movimento delle braccia, che deve essere un dolce oscillare. Attenzione a non trascurarlo! Se ben gestito, ossia senza esagerare con l’intensità ed evitando di far salire la mano oltre la clavicola, aiuta a camminare più velocemente.

Contattaci
per prenotare
la tua prima
visita gratuita


Iscriviti alla nostra
newsletter

Scopri in anteprima tutte le novità e le promozioni del mondo IEI

Partecipa alla
community
Seguici sui nostri canali social e entra a far parte del mondo IEI