menu
Logo-IEIPrenota visita
menu
Logo-IEIPrenota visita

Come allenare i glutei con i pesi: consigli da non perdere


19 Ottobre, 2022

Allenarsi con i pesi, come abbiamo più volte rammentato, non è dannoso, anzi può portare numerosi benefici a patto di fare attenzione ad alcuni aspetti, come per esempio il numero di ripetizioni. Come muoversi nel caso in cui si mira a tonificare una specifica parte del corpo, come per esempio i glutei? Premettendo il fatto che prima di concretizzare qualsiasi cambiamento nella propria routine di allenamento è consigliabile chiedere consiglio a un personal trainer esperto, rammentiamo l'esistenza di esercizi accessibili come il plié squat.

In cosa consiste? Si parte dalla posizione eretta, tenendo un manubrio in ciascuna mano. Successivamente, bisogna portare i manubri all'altezza delle spalle. Una volta concretizzato questo step, si devono allargare leggermente le gambe e ruotare l'anca. A questo punto, puntati i piedi verso l'esterno ci si abbassa posizionandosi esattamente come nello squat tradizionale.

Attenzione: per eseguire bene questo esercizio con i pesi dedicato alla tonificazione dei glutei, è importante mantenere la schiena dritta e fare di tutto per evitare che i pesi trascinino eccessivamente in avanti.

Quando ci si chiede come allenare i glutei con i pesi, un doveroso cenno va dedicato ai carichi. Al di là delle proprie capacità fisiche, se si è particolarmente soggette alla ritenzione idrica è bene evitare di eccedere. La sopra citata problematica, infatti, potrebbe andare incontro a un peggioramento.

Tornando un attimo agli esercizi, ricordiamo gli affondi laterali. Si parte anche in questo caso dalla posizione eretta, tenendo un manubrio in ogni mano. Si stendono le braccia lungo i fianchi e si fa un ampio passo laterale abbassando i fianchi. Tenendo il ginocchio dalla parte verso cui il sopra citato passo è stato effettuato leggermente piegato e la gamba opposta tesa, si cerca di andare il più possibile verso il basso con il primo.

Ricordiamo poi che, nel caso in cui non dovessero risultare soddisfacenti i risultati, c'è sempre la gluteoplastica mini invasiva, l'intervento di punta del nostro Dottor Badiali!

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down