Prenota visita
Prenota visita

Ginocchia a prova di shorts: come sfoggiarle grazie a medicina, chirurgia e allenamenti mirati


17 Maggio, 2023

Con l'approssimarsi dell'estate, arriva il momento di spostare, nella parte più bassa dell'armadio, i tanto amati shorts, compagni di giornate sulla spiaggia, ma anche di qualche aperitivo in città nelle giornate più calde. Indossare gli shorts vuol dire mettere in evidenza una parte del corpo fondamentale, nel caso delle donne, per la sensualità: le ginocchia. Per rendersene conto basta solo pensare a come sono al centro dell'attenzione quando si sfoggia un vestito con lo spacco.

Forse non tutte sanno che... sono fra le prime parti del corpo a palesare, in particolare a causa del cedimento cutaneo, i segni del tempo che passa.

Come attenuarli? Con l'aiuto della medicina estetica e della chirurgia mini invasiva (ma anche allenandosi in maniera mirata). Nel primo caso, si può fare riferimento a trattamenti come la mesoterapia, protocollo che prevede microiniezioni di farmaci specifici che contrastano gli effetti della ritenzione idrica.

Nel secondo, invece, non si può non chiamare in causa il Renuvion, l'innovativo intervento di chirurgia estetica che consente, grazie alla sinergia fra radiofrequenza e plasma di elio, di rassodare i tessuti che hanno perso tono, il tutto con incisioni chirurgiche estremamente ridotte e risultati visibili già durante l'intervento. Con il Renuvion è possibile notare non solo un'ottima retrazione cutanea, ma anche un miglioramento dell'attività dei fibroblasti, le cellule che sintetizzano il collagene, proteina notoriamente fondamentale per la compattezza della pelle.

Nelle situazioni in cui la problematica estetica consiste in un piccolo accumulo di adipe localizzato, si può ricorrere alla liposuzione, un intervento sempre più richiesto che, oggi come oggi, viene effettuato con cannule di ultima generazione, che consentono di ottenere risultati di altissima qualità dal punto di vista del rimodellamento.

Apriamo ora la parentesi dell'allenamento. Per dare una svolta all'estetica del ginocchio, la cosa migliore da fare è concentrarsi sul quadricipite femorale. Si ritorna a un esercizio che citiamo spessissimo: lo squat (qui abbiamo parlato delle sue varianti). Vanno benissimo anche gli affondi.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down