menu
Logo-IEIPrenota visita
menu
Logo-IEIPrenota visita

La gluteoplastica per un lato B al top


24 Maggio, 2016

Chi non ha sognato almeno una volta di avere un sedere tonico e con quella giusta rotondità che lo rende particolarmente grazioso? In tutti questi casi è possibile eseguire una gluteoplastica

La gluteoplastica, o protesi al sedere, è un intervento chirurgico che permette, attraverso l'uso di protesi, di rimodellare il lato B, ottenendo l'effetto desiderato. La gluteoplastica può essere utilizzata anche per eliminare il grasso sovrabbondante o per eliminare smagliature e pelle in eccesso, ma l'applicazione maggiormente richiesta è l'aumento del volume. L'intervento non si distingue molto rispetto ad un aumento del volume del seno, anche se per la zona in cui viene eseguito richiede particolari attenzioni.

L'intervento di gluteoplastica necessita circa due ore e un'anestesia generale, quindi con il ricovero per una notte in clinica. Solo in caso di piccoli rimodellamenti è possibile avere una sedazione locale e un regime di day hospital. Prevede piccole incisioni che restano però nascoste e quindi in seguito non si avranno cicatrici visibili. Attraverso le incisioni vengono inserite le protesi: le stesse sono realizzate in modo specifico per il lato B in quanto devono essere abbastanza resistenti al peso. Le protesi per gluteoplastica possono avere diverse forme e dipendono dalle condizioni della paziente, il risultato che vuole ottenere, ma anche la conformazione del bacino e del resto del corpo, in modo che il risultato finale sia armonioso.

Le nuove protesi per la gluteoplastica permettono di avere risultati soddisfacenti, infatti rispetto a quelle del passato riempite con silicone liquido, sono più resistenti e mantengono la forma nel tempo, nonostante il peso che devono sopportare a causa delle sedute. La parte più delicata è quella post operatoria perché richiede molta pazienza.Ti consigliamo di decidere di sottoporti all'intervento di gluteoplastica in periodi in cui è possibile restare a riposo. Dopo qualche giorno è possibile ricominciare a sedersi anche se è bene non mantenere tale posizione a lungo, mentre è preferibile dormire in posizione supina per non esercitare una pressione eccessiva. L'attività fisica deve invece essere evitata per circa due settimane.

Se il tuo sedere piatto e senza forma ti ha stancata, chiedi un consulto per gluteoplastica.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down