menu
Logo-IEIPrenota visita
menu
Logo-IEIPrenota visita

Quando l'omo per esse omo...


13 Gennaio, 2014

IEI- uomini- chirirgia esteticaDurante le fashion weeks di tutto il mondo, da Firenze a Parigi, passando per Milano, Londra e New York, abbiamo l'ulteriore conferma del detto: "...che l'omo per esse omo ha da puzzà!", non esattamente in termini che deve emanare un odore cattivo, ma che dovrebbe mantenere le caratteristiche fisiche e psichiche che lo distinguono da una donna. Se capita di vivere nella giungla della moda maschile nelle settimane che le grandi metropoli dedicano al pianeta marte, ecco, si può capire, come di "maschi veri" ce ne siano rimasti davvero pochi, almeno in questo settore. Che sia un atto di ribellione narcisistico nei confronti dell'emancipazione femminile? Se prima le donne mettevano i pantaloni per sfangare il potere patriarcale adesso, spesso e volentieri, sembra che siano loro a fare e farsi di tutto per stare al centro dell'attenzione...ci provano a muoversi con nonchalance agli eventi, alle sfilate, alle serate, magari in stile coppia pendant con il collega e/o l'amico del cuore... sembra proprio che non siano in grado di creare dei look che abbiano almeno un finto "me lo sono buttato addosso stamattina"... insomma, forse la frivolezza (propria di femmina) sarebbe meglio lasciarla alle donne e ai gay, perché, anche se l'outfit è stato pensato da mesi e quel cappello perfettamente intonato è stato cercato in lungo e in largo (insieme alle scarpe), il risultato è abbastanza scadente, per non dire mediocre. Ogni tanto, pure ridicolo e finto, con tanto di esclamazione:"ma'ndovai!?". Il fatto è che l'uomo ci prova ad avere le stesse sfumature e la creatività che solo le donne e i gay sanno abbinare e indossare, scadendo inevitabilmente nel essere poco virile e sopratutto poco credibile, anche se ora va di moda portare la barba lunga. Ormai sono più gli uomini che invadono i centri estetici (per favore, le sopracciglia non fatevele!), le profumerie e gli studi dei medici estetici. Va bene curarsi, mettere la crema antirughe dopo i trenta, anche trentacinque, essere in forma, frequentare palestre e avere abitudini alimentari sane ed equilibrate, ma non che in bagno si passi ore prima di uscire, che al ristorante si ordini un'insalata facendo finta di essere astemi perché l'alcol romperebbe l'equilibrio chimico della dieta che si sta seguendo, che si faccia i preziosi e si aspetti che una donna chiami, che inviti a cena e magari che la offra pure.

Insomma uomini che vi è successo? E a voi donne, non vi mancano gli uomini della vecchia guardia? Quelli che si infilavano un paio di jeans, un maglione e si sentivano forti ed erano belli come il sole, pungenti e naturali? Oddio donne, cosa abbiamo combinato?

Sarà mica che stiamo facendo estinguere il genere maschile?

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down