Prenota visita
Prenota visita

Biorivitalizzazione: in cosa consiste questo trattamento?


5 Febbraio, 2024

Per ridare vita ai tessuti in breve tempo con risultati simili a quelli di un trattamento estetico molto concentrato, è possibile scegliere il trattamento di biorivitalizzazione.La biorivitalizzazione , spiega il dott.Urbano Urbani, è un trattamento di medicina estetica molto diffuso perché permette in breve tempo di avere risultati evidenti e allo stesso tempo è una procedura sicura e indolore che richiede sedute brevi. Si tratta, infatti, solo di leggere punture superficiali. Viene eseguita attraverso l'uso di cannule ed aghi che permettono di iniettare nel sottocute prodotti composti prevalentemente di acido ialuronico spesso non lavorato. Per una maggiore efficacia lo stesso viene addizionato con vitamine e complessi dermo-ristrutturanti.

I vantaggi dei composti usati nella biorivitalizzazione sono dati dall'essere elementi prodotti dal nostro stesso organismo e quindi accettati senza alcun rigetto. La necessità di iniettare acido ialuronico deriva dal fatto che quello prodotto dal corpo degenera rapidamente, inoltre con il tempo l'organismo ne produce sempre meno. Per avere risultati ottimali è necessario recarsi da un professionista esperto che riesca a selezionare i punti di iniezione in modo da creare una rete con il materiale iniettato.

La biorivitalizzazione consente di migliorare lo strato superficiale della pelle, ma non agisce in profondità. Ciò vuol dire che riesce ad idratare in maniera ottimale, dare tonicità ed elasticità ai tessuti, ma non ha alcun effetto riempitivo e quindi non appiana le rughe. La biorivitalizzazione resta un valido aiuto alla prevenzione della comparsa delle rughe se utilizzata in modo costante fin dai 30 anni.

Profili del Dott.Urbano Urbani

Linkedin

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

magnifiercrosschevron-down