menu
Logo-IEIPrenota visita
menu
Logo-IEIPrenota visita

Addio braccia flaccide!


10 Giugno, 2014

113545609-b01a5026-1415-409c-af59-987482a49c5eL'avete mai fatta la prova del sale per capire se le vostre braccia sono molli, cedevoli e a tendina? Se ondeggiano impetuosamente quando si mette il sale nel piatto, quando si saluta o si compiono movimenti verso l'alto, sarebbe meglio correre ai ripari e affrontare questo inestetismo a vari livelli, con cosmetici, trattamenti estetici, ginnastica, fino alle cure mediche. L’inflaccidimento delle braccia, che già a sentirlo nominare fa accapponare la pelle, rende difficile indossare camicie e magliette senza maniche ed è un inestetismo che tocca soprattutto le donne over 40, ma anche chi a 30 anni si è lasciata un pò andare... possiamo mascherarle d'inverno sotto i maglioni e d’estate con maniche di chiffon o a chimono...ma la prova costume, lascia disarmati. Allora, meglio tardi che mai e quindi, armiamoci di creme e oli, perfetti in questa stagione, ricchi di omega 3,6,9 (come l’olio di argan, oliva, jojoba), vitamine E ed F, che nutrono e rendono la pelle elastica. Tocca sana, anche concentrati a base di guaranà e caffeina, magari in formulazioni in cui l’alternanza dell’effetto caldo-freddo promuove una “ginnastica” dei capillari che incentiva il metabolismo, potenziando l’effetto lifting del prodotto. Anche la chirurgia estetica può aiutare: infatti, se si ha grasso in eccesso ma la pelle è tonica ed elastica, una liposcultura localizzata è quel che ci vuole, chi invece, aihmè, ha cute e tessuto adiposo in eccesso, può ricorrere a due interventi abbinati di chirurgia estetica: liposuzione e lifting delle braccia appunto,
Un miglioramento ottimale può essere portato inoltre dalla medicina estetica con sedute di  biostimolazione, alternate a carbossiterapia, più una terapia domiciliare con crema concentrata al 3% di aminoacidi e un nutriceutico con un pool di aminoacidi in composizione ottimale.
E poi cosa ve lo diciamo a fare?!? Sport, sport e tanti esercizi per tonificare tutto il corpo e in questo caso le braccia. Nuoto, con lo stile libero o la rana, è uno degli esercizi fisici migliori per tonificare, però va abbinato ad esercizi specifici, come l’allenamento con i pesi, perché tonificano i muscoli, aumentano la massa muscolare e diminuiscono quella grassa. Il consiglio comunque è di rifarsi per tempo, così da non trovarsi le "ali di pipistrello".

 

 

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down