Prenota visita
Prenota visita

Come iniziare a giocare a padel?


13 Ottobre, 2023

Il padel è una delle ultime rivelazioni nel mondo dello sport di squadra e sta conquistando sempre più appassionati in tutto il mondo. Per quanto il suo meccanismo di gioco si rifaccia a quello del tennis, sono diverse le caratteristiche che lo differenziano da quest’ultimo.

Il padel si gioca infatti all’interno di un campo più piccolo, circondato da pareti di vetro o cemento sulle quali la pallina può anche rimbalzare, mentre il punteggio è assimilabile a quello del tennis. La racchetta del padel è più piccola e leggera di quella da tennis. Vediamo ora quali sono i requisiti essenziali per iniziare a giocare a padel, come prepararsi e quale attrezzatura acquistare.

1. Cerca un compagno o club sportivo

La dimensione sociale del padel è una delle principali ragioni per cui questo sport riscuote un successo sempre maggiore tra gli appassionati di tutte le età: la possibilità di condividere qualche ora di divertimento in compagnia di amici (ma anche di sconosciuti) è l’ingrediente fondamentale per trovare la giusta motivazione a scendere in campo e fare attività fisica.

Proprio per questo motivo, uno dei primi passi da fare per approcciarsi al meglio al gioco del padel è quello di cercare un compagno di gioco. Avere al proprio fianco qualcuno che condivida la stessa passione per questo sport è particolarmente importante, in quanto aiuta a creare un’atmosfera di sana competizione e di supporto reciproco, sempre all’insegna del divertimento.

La ricerca di un compagno può essere un’ottima occasione per socializzare ed instaurare nuove amicizie. A questo scopo, i social network possono rivelarsi degli strumenti fondamentali. Esistono infatti numerosi gruppi e community online che mettono in contatto tra loro gli appassionati di tutto il mondo e, spesso, è proprio in questo modo che nascono le migliori coppie da gioco. Non va inoltre dimenticato che praticare uno sport in compagnia consente di massimizzare i benefici fisici e mentali apportati dall’attività fisica.

Tuttavia, cercare un compagno di gioco tra le proprie conoscenze oppure online potrebbe non essere la migliore soluzione per chi desidera avvicinarsi per la prima volta al padel. Un’alternativa altrettanto valida potrebbe quindi essere quella di unirsi ad un club sportivo per iniziare a praticare questo amatissimo sport.

Le opportunità di crescita all’interno di un club sono numerose e sono delle occasioni preziose per imparare a giocare a padel sfidando giocatori del proprio livello. L’iscrizione ad un club sportivo può determinare numerosi vantaggi, tra cui la disponibilità di diversi campi da gioco, la possibilità di utilizzare attrezzature adeguate e di migliorare le proprie abilità nel gioco grazie ai consigli di istruttori esperti.

2. Allenati fisicamente

Il padel è uno sport dinamico e ogni singola partita può essere ricca di scatti e cambi di direzione improvvisi. Un’adeguata preparazione fisica è essenziale per avvicinarsi al gioco del padel in maniera efficace e, soprattutto, sicura. Una muscolatura tonica consente inoltre di migliorare le proprie prestazioni ed aumentare le proprie chance di vincita.

La preparazione muscolare è uno degli aspetti primari da considerare prima di iniziare a giocare a padel: gli esercizi di riscaldamento e di stretching aiutano a scongiurare delle dolorose lesioni nel corso della partita, sia a livello muscolare che articolare. È altrettanto importante dedicare del tempo alla tonificazione delle braccia, delle gambe e del core, ovvero le aree maggiormente sollecitate nei match di padel.

Altro elemento cruciale nel padel è la velocità, che può essere allenata tramite esercizi specifici di sprint e agilità. In questo gioco è importante muoversi rapidamente per riuscire ad anticipare i colpi dell’avversario e raggiungere le palline più lontane in maniera efficace. Migliorando la coordinazione e l’equilibrio è inoltre possibile affinare la precisione dei colpi e, in generale, la propria stabilità in campo.

Anche la resistenza cardiorespiratoria ricopre un ruolo fondamentale nella preparazione fisica: questa viene grandemente potenziata eseguendo attività aerobiche, come la corsa, il ciclismo e il nuoto, ma anche il padel stesso. Allenare l’apparato cardiorespiratorio contribuisce ad una migliore ossigenazione del sangue, riducendo drasticamente la sensazione di affaticamento ed ottimizzando i tempi di recupero.

Un’alimentazione sana ed equilibrata influisce notevolmente sulle prestazioni sportive di un giocatore. Un adeguato apporto energetico permette di conservare la giusta resistenza in campo, favorendo un rapido recupero muscolare al termine di ogni scambio. Occorre inoltre mantenere il corpo idratato, bevendo molta acqua anche durante la partita. La disidratazione può infatti compromettere le prestazioni del giocatore ed aumentare le possibilità di infortunio.

3. Procurati l'attrezzatura da padel

La bontà dell’esperienza di gioco dipende fortemente dagli strumenti utilizzati dal giocatore. Prima di iniziare a giocare a padel, è quindi utile conoscere approfonditamente le caratteristiche dell’attrezzatura necessaria per affrontare un match in modo confortevole e sicuro.

Gli elementi essenziali per giocare una partita di padel sono:

  • racchetta: ne esistono svariati modelli e nei materiali più disparati. In genere la scelta dipende dalle preferenze del giocatore, ma quelle più comuni sono composte da carbonio, fibra di vetro o legno. La racchetta ideale ha il piatto delle corde a forma di goccia d’acqua, pesa tra i 350 e i 380 grammi ed è abbastanza sottile, caratteristica che garantisce un maggiore controllo sulla pallina.
  • Pallina: a differenza di quella utilizzata nel tennis, la pallina da padel è una sfera di gomma piuttosto piccola e pesante, di colore bianco o giallo. Si tratta di oggetti quasi totalmente impermeabili e il loro materiale assicura un maggiore grip contro le pareti del campo. È invece la ridotta pressione interiore interna della pallina a determinare un rimbalzo sempre efficiente sulla racchetta.
  • Scarpe: il comfort dell’esperienza di gioco correla direttamente con la qualità delle scarpe indossate dal giocatore. È preferibile optare per una suola in gel, materiale che assicura la giusta aderenza al terreno ed un’elevata ammortizzazione. È inoltre importante che la scarpa presenti un’efficiente copertura della caviglia, zona particolarmente sensibile ed esposta a traumi nel gioco del padel.
  • Abbigliamento: se scelto con accortezza, l’abbigliamento offre una totale libertà di movimento e la massima confortevolezza possibile. L’abbinamento più efficiente è quello tra pantaloncini corti e maglietta, ma la scelta può variare in base ai gusti e alle esigenze personali. È tuttavia consigliabile optare per materiali funzionali, in grado di assorbire efficacemente il sudore.

A seconda delle necessità del giocatore, è possibile arricchire il proprio outfit con accessori di vario genere come fasce per il sudore, cappellini, visiere, occhiali da sole e molto altro. L’unico imperativo imprescindibile è quello di optare sempre per oggetti funzionali e comodi, che non ostacolino i movimenti del giocatore nel corso della partita.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down