Prenota visita
Prenota visita

Consigli detox per tornare in forma dopo gli eccessi delle feste


10 Gennaio, 2023

L'Epifania, passata da diversi giorni, tutte le feste si è portata via. Purtroppo, non ha fatto lo stesso con i chiletti di troppo acquisiti a causa delle abbuffate natalizie. Dato che il tempo corre veloce e in un soffio si arriva ai mesi caldi dell'anno e al momento di mettersi in costume, è utile chiamare in causa qualche semplice consiglio detox per tornare in forma dopo gli eccessi a tavola degli ultimi giorni di dicembre.

Fondamentale è innanzitutto l'idratazione. Come abbiamo avuto modo di ricordare in questo articolo, i 2 litri d'acqua quotidiani spesso reclamizzati sono un parametro di massima. Essenziale è considerare fattori come il peso e il sesso (una donna, in media, dovrebbe bere meno di un uomo).

Un'altra dritta di grande importanza prevede il fatto di focalizzarsi sull'apporto di fibre, nutrienti che aiutano tantissimo a depurarsi grazie, per esempio, alla loro capacità di dare un boost all'efficienza dell'intestino. Spazio quindi ad alimenti come la quinoa, super food che, grazie al suo contenuto di fibre solubili, permette di ottimizzare i livelli di sazietà, con tutti i vantaggi del caso per il peso e per l'accumulo di tossine.

Questo pseudo cereale è anche meravigliosamente versatile in cucina. Lo si può gustare come protagonista delle classiche polpette, ma anche in un piatto unico equilibrato caratterizzato dalla presenza di ingredienti come le verdure al forno e il tofu.

Tornando un attimo al nodo dell'idratazione, ricordiamo che un eccellente alleato della depurazione post abbuffate natalizie è il tè verde, che ha anche il pro di essere uno dei migliori antiossidanti che la natura ci ha regalato. Sorseggiarlo quando ci si trova in ufficio - ci si può portare dietro una piccola borraccia - o durante le ore di smartworking tra le mura domestiche è una coccola per la bellezza e la salute.

Da non dimenticare è altresì il ruolo della riattivazione del metabolismo. In questo caso può risultare prezioso il pesce azzurro (per lo scopo appena menzionato, è fondamentale il suo contenuto di iodio).

Nell'eventualità in cui questi sforzi a tavola non dovessero dare tutti i risultati sperati, si può sempre fare riferimento all'aiuto della medicina estetica e della chirurgia, che propongono diversi trattamenti e interventi per sconfiggere il gonfiore e gli accumuli adiposi localizzati. Vuoi saperne di più? Contattaci per fissare una visita conoscitiva gratuita e senza impegno.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down