Prenota visita
Prenota visita

Quali sono i rischi della gluteoplastica?

Salve, ho 51 anni ed i miei glutei hanno perso ormai la bella forma che avevano quando ero più giovane. È per forza necessario inserire una protesi? Si vedrà visto che sono abbastanza magra? Grazie B.

L’intervento di gluteoplastica è un’operazione di chirurgia plastica piuttosto semplice in genere e si effettua inserendo delle protesi nella regione glutea.

I rischi di questa operazione sono oggigiorno piuttosto limitati a rare infezioni o sieromi che in genere si risolvono nel primo post operatorio. All’inizio la paziente può accusare un dolore diffuso aggravato anche dalla posizione semi seduta che dovrà mantenere per la maggior parte della giornata.

La complicanza più spesso descritta è, nelle pazienti molto magre, la possibilità di palpare e talvolta di vedere i margini della protesi. Sarà pertanto opportuno spiegare bene alla paziente che in alcuni casi (es. in caso di tessuto molto svuotato o di protesi richiesta molto voluminosa) sarà possibile sentire l’impianto.

Laddove ci siano le indicazioni può essere effettuata una gluteoplastica senza protesi, utilizzando il grasso del paziente stesso prelevato da un’altra zona corporea.

magnifiercrosschevron-down