menu
Logo-IEIPrenota visita
menu
Logo-IEIPrenota visita

Lifting facciale: trattamento e risultati attesi


17 Luglio, 2018

Il lifting facciale rappresenta uno dei trattamenti più richiesti sia da parte degli uomini che delle donne. Grazie ad esso, infatti, si ha la possibilità di donare giovinezza ad ogni genere di volto. In linea di massima, un trattamento di lifting facciale viene effettuato facendo una piccola incisione che viene effettuata appena dietro i lobi delle orecchie. Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e di capire quali sono le fasi del lifting facciale e, soprattutto, quali sono i possibili risultati.

Lifting facciale: ecco come viene effettuato

Come detto in precedenza, la prima cosa da fare quando si è alle prese con il lifting facciale è l’incisione che viene effettuata dietro i lobi delle orecchie. Dopo aver fatto ciò, la pelle viene letteralmente sollevata e quella in eccesso viene rimossa. In questo modo, si ha la possibilità di ottenere un aspetto più giovane, riuscendo a far sparire le rughe e sfoggiando tessuti nettamente più tonici. A seguito di un lifting facciale, dunque, si avrà la possibilità di sfoggiare un viso a dir poco perfetto.

I risultati del lifting facciale

Una cosa è certa: chi ha intenzione di sottoporsi ad un lifting facciale deve tenere conto del fatto che per vedere i primi risultati sarà necessario aspettare da 1 a 2 mesi. I risultati di un simile intervento sono duraturi ma è bene tenere conto del fatto che il decorso del trattamento deve essere tenuto costantemente sotto controllo in modo tale da intervenire in maniera rapida nel caso in cui si dovessero notare problematiche di vario genere. Ovviamente, affidandosi ad esperti del settore con una comprovata esperienza alle spalle in fatto di lifting facciali si avrà la possibilità di ottenere risultati a dir poco impeccabili in pochissimo tempo.

Fase post-trattamento

Per quanto riguarda la fase che segue il trattamento, è bene ricordare che il paziente non dovrà togliere la benda per le successive 48 ore. Per le successive 2 settimane, inoltre, durante la notte dovrà ricorrere all’utilizzo di una mentoniera. In merito, invece, all’igiene personale, la doccia potrà essere effettuata già trascorso il terzo giorno dal trattamento, facendo particolare attenzione alle varie cicatrici. Per tornare alla vita normale sarà sufficiente all’incirca una settimana anche se sarà opportuno evitare ogni genere di sforzo per circa 15 giorni. Infine, si dovrà tenere a mente di stare lontani dall’esercizio fisico per non meno di 1 mese. Tenendo conto di tutte queste indicazioni, si riuscirà a velocizzare notevolmente la fase post-trattamento in modo tale da riuscire a sfoggiare un volto giovane e tonico in tempi rapidi e, soprattutto, evitando di dover fare i conti con complicazioni di vario genere.

Se hai intenzione di sfoggiare un volto giovane, non devi fare altro che optare per il lifting facciale, scegliendo la sicurezza e la qualità. Per tale ragione, dovrai affidarti a professionisti del settore seri e competenti. Non ti resta altro, dunque, che richiedere una visita gratuita e capire come intervenire. In questo modo, avrai la certezza di metterti nelle mani di esperti in grado di effettuare ogni genere di trattamento, da quelli più semplici a quelli più complessi, tenendo conto di ogni tipologia di variabile e, soprattutto, delle specifiche esigenze di chi ha intenzione di sottoporsi al lifting facciale in questione. Così facendo, il risultato sarà a dir poco garantito e, soprattutto, si avrà la possibilità di riuscire a tornare alla propria quotidianità in pochissimo tempo, beneficiando di un aspetto giovane e rinnovato.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down