x

Quando le star sono imperfette… e noi?

28 Mag 2015

chantelle-winnie

Anche le star sono imperfette. Non siamo solo noi “comuni mortali” a guardarci allo specchio e a trovare qualche piccolo o grande difetto, che oggi, per fortuna, può essere corretto grazie alla chirurgia e medicina estetica.

Le imperfezioni fisiche, se portate con il giusto spirito, possono diventare tratti distintivi in grado di definire l’unicità di un volto. Per esempio? Le orecchie a sventola di Jennifer Garner e Kate Hudson, due donne che quanto a fascino hanno tutti i numeri dalla loro. Un altro riferimento celebre è il sorriso di Laetitia Casta: una dentatura non lineare che ha però conquistato e continua ad incantare il mondo.

Come non parlare di Chantelle Winnie, la modella ventenne con la vitiligine che da qualche mese è volto ufficiale della collezione primavera/estate di Desigual? La giovane canadese ha rivelato nel corso di diverse interviste di essere stata vittima di bullismo negli anni dell’infanzia, situazione che a quanto pare si è lasciata alle spalle visto che da tempo è musa di alcuni dei più blasonati fotografi del mondo.

Si avvicina l’estate e con lei anche i momenti – più che normali – in cui si fa largo la sensazione d’inadeguatezza relativamente al fisico, in vista di aperitivi e feste sulla spiaggia. Come superarli? Accettandosi. Non sentendosi in colpa. E nel caso fossero per voi proprio inaccettabili, trovando la soluzione più giusta per migliorare. Al riguardo, le operazioni di chirugia estetica e i trattamenti di medicina estetica possono davvero dare una mano, anche per ritrovare uno slancio di autostima.

Non perderti l'opportunità di fissare una visita gratuita!
Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare con te il giorno e l'ora della visita gratuita
Contattaci
per prenotare
la tua prima
visita gratuita


Iscriviti alla nostra
newsletter

Scopri in anteprima tutte le novità e le promozioni del mondo IEI

Partecipa alla
community
Seguici sui nostri canali social e entra a far parte del mondo IEI