Prenota visita
Prenota visita

Rughe di espressione: come attenuarle con ginnastica facciale mirata e medicina estetica


16 Marzo, 2023

Dalle rughe di espressione non si scappa! Niente di male se si pensa che la principale causa della loro insorgenza sono i momenti in cui, attraverso la mimica facciale, si manifestano le emozioni provate.

Inestetismo peggiorato da abitudini poco salutari come il tabagismo e la tendenza a esagerare con l'alcol, le rughe di espressione possono essere attenuate in modo da accompagnare il tempo che passa in maniera gentile.

Un'alleata indubbiamente preziosa è la ginnastica facciale, che prevede esercizi specifici a seconda della localizzazione delle rughe stesse. Se compaiono sulla fronte è possibile, per esempio, posizionare le dita sulle sopracciglia, cercando di sollevarle e, nel contempo, avendo cura di non corrugare la fronte.

Tornando un attimo ai fattori che possono peggiorare le rughe di espressione, un doveroso cenno va dedicato all'abitudine di passare tante ore davanti allo schermo del laptop (situazione diventata la quotidianità per tantissime persone con l'esplosione dello smartworking).

Strizzare gli occhi ripetutamente per concentrarsi meglio e per contrastare gli effetti dell'eccessiva luminosità dello schermo può provocare l'insorgenza, spesso precoce, di rughe attorno agli occhi.

Pure in questo caso, si può intervenire con qualche esercizio di ginnastica facciale (oltre che alzandosi ogni ora per riposare gli occhi e mobilizzare il collo). Basta davvero poco per prevenire la cosiddetta computer face: è sufficiente, diverse volte al giorno, assumere un'espressione imbronciata e rilasciare i muscoli.

L'alleata migliore rimane sempre la medicina estetica, in grado di agire, grazie al trattamento con la tossina botulinica, sui muscoli facciali. Se si è ai primi approcci con la medicina estetica intelligente e si ha intenzione di iniziare già in giovane età ad agire in ottica preventiva, si può sempre ricorrere al baby botox.

Di cosa si tratta? Di una variante del trattamento tradizionale. La differenza rispetto a quest'ultimo rientra nella quantità di prodotto inoculata, davvero ridotta. Il ricorso al baby botox è particolarmente indicato per le rughe d'espressione glabellari, ossia i solchi che si formano tra le sopracciglia.

Vuoi scoprire qualcosa di più su questo protocollo? Contattaci per fissare una visita conoscitiva gratuita e senza impegno con un medico dello staff IEI! 

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down