Prenota visita
Prenota visita

Tutti al mare: quello che devi sapere sull'intervento per la correzione della ginecomastia


26 Luglio, 2016

Sempre più uomini affrontano il tabù della chirurgia estetica per risolvere problemi di ginecomastia e godersi a pieno anche l'estate e le vacanze al mare senza provare imbarazzo.

La ginecomastia è uno sviluppo anomalo del seno, nella maggior parte dei casi è causata da disturbi ormonali, assunzione di farmaci, oppure obesità. Nell'ultimo caso si parla anche di pseudo-ginecomastia perché non vi è aumento del tessuto ghiandolare, ma solo del tessuto adiposo. Se prima gli uomini avevano una certa titubanza a sottoporsi a chirurgia estetica, oggi, grazie anche all'affermarsi di modelli maschili sempre più dediti alla cura della persona, le richieste aumentano. Le statistiche dicono che l'incremento sfiora addirittura il 65%.

In base alle problematiche del paziente l'intervento per correggere la ginecomastia può essere eseguito in anestesia locale con sedazione profonda, oppure può essere eseguito in anestesia generale. Lo stesso dura dai 45 ai 90 minuti. Prevede una piccola incisione e l'asportazione del tessuto, prevalentemente adiposo nel caso in cui la ginecomastia sia dovuta ad obesità, o ghiandolare quando alla base vi sono disfunzioni ormonali.

Dopo l'intervento di chirurgia estetica per la riduzione del volume il paziente può ritornare a casa, in caso di anestesia generale resta sotto osservazione per la notte. In seguito all'intervento potranno comparire ecchimosi, ma le stesse tendono a scomparire nell'arco di pochi giorni. Deve essere osservato un periodo di riposo in cui si deve fare attenzione a non muovere troppo le braccia e non esporre al sole le cicatrici di ginecomastia fino a quando non sono sparite le ecchimosi. In base alle indicazioni del medico dopo una settimana si potrà riprendere la normale attività quotidiana. Per lo sport bisognerà attendere circa un mese.

Appare evidente che l'intervento per la riduzione del seno maschile è abbastanza semplice e non prevede forti limitazioni, a contrario permette di ritrovare la propria virilità e di superare il disagio dovuto al volume del seno. Se anche tu vuoi ricominciare ad andare al mare senza provare disagio nel togliere la maglietta, contatta IEI- Istituto Estetico Italiano e chiedi una visita gratuita per la correzione della ginecomastia.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down