menu
Logo-IEIPrenota visita

Ipertrofia dei turbinati nasali


6 Agosto, 2013

La rinoplastica è un intervento che riduce o aumenta le dimensioni del naso, ne cambia la forma della punta o il dorso, ne restringe le narici: viene effettuata sia per problemi estetici che per problemi respiratori.

La rinoplastica quindi viene eseguita anche per migliorare la funzionalità nasale, in particolare in caso di deviazione del setto nasale e ipertrofia dei turbinati.

I turbinati sono costituiti da una componente ossea, che non si modifica nel tempo, e da una parte mucosa che, per diverse tipologie di infiammazione, può ingrandirsi e determinare la cosiddetta “ipertrofia dei turbinati”. La terapia medica, basata sull’utilizzo di antistaminici o cortisonici, può risolvere solo le forme più lievi di ipertrofia dei turbinati e spesso in maniera non soddisfacente.

Così, nei casi di ostruzione nasale resistenti alla terapia, si ricorre ad un'operazione dei turbinati nasali: si tratta della decongestione dei turbinati con il laser CO2 che ha lo scopo di ridurre la dimensione dei turbinati ipertrofici e creare più spazio al passaggio dell’aria inspirata.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down