x

Pancia gonfia: i migliori consigli per dire addio all’inestetismo

16 Nov 2021

Ok, siamo in autunno inoltrato ma, come ricordiamo spesso, è sempre meglio prevenire! Ecco perché, quando si parla di pancia gonfia, è il caso di giocare d’anticipo, in modo da scoprire come dire addio a questo inestetismo, preparandosi al meglio all’estate.

Sono diverse le strategie da chiamare in causa al proposito. Tutto dipende dalla causa. Si può, per esempio, intervenire sull’alimentazione e cercare, in tutti i pasti della giornata, di dare spazio ad alimenti come i cereali integrali, noti per essere ricchi di fibre (hanno anche diversi altri benefici, come per esempio la presenza di triptofano, un amminoacido precursore della serotonina, l’ormone del buonumore).

Tornando un attimo alle fibre, è fondamentale rammentare la loro capacità di favorire la sazietà. Per questo aspetto bisogna dire grazie al fatto che, quando arrivano nello stomaco, richiamano acqua, gonfiandosi e regalando una piacevole sensazione di pienezza. Tutto questo, chiaramente, ha vantaggi nella lotta contro un inestetismo fastidioso come la pancia gonfia.

Per dirle addio è essenziale anche fare attenzione a quanta acqua si beve. Il parametro consigliato dagli esperti è di un apporto di 2 litri. Si tratta però di una stima generale. Fondamentale è infatti andare a fondo e prendere in considerazione aspetti come il sesso e il peso corporeo. Per rendersi conto della situazione, è il caso di sottolineare che la quantità d’acqua ideale da bere ogni giorno è pari al valore che viene fuori moltiplicando il proprio peso corporeo per 30 ml. Inoltre, ogni 30 minuti di attività fisica bisognerebbe bere mezzo litro d’acqua.

Rimanendo sempre nell’ambito dei consigli alimentari, un doveroso cenno deve essere dedicato alle proteine, nutrienti noti per la loro efficacia saziante.

Cosa dire, invece, delle dritte relative all’attività fisica? Che esistono diversi workout da prendere in considerazione. Addirittura, si può parlare di alcune posizioni yoga che possono aiutare nella lotta contro la pancia gonfia. A tal proposito, è doveroso chiamare in causa la Navasana, la cui esecuzione parte sedendosi e piegando le ginocchia verso il busto.

Successivamente, si passano le braccia tra le ginocchia e si prendono i piedi. Mantenendo sempre l’attenzione sulla colonna vertebrale, si inspira e si raddrizza la zona dorsale, inclinando subito dopo il bacino all’indietro. Cosa bisogna fare ora? Sollevare i piedi, distendere le ginocchia, lasciare i piedi e tenere le braccia davanti a sé all’altezza delle spalle.

La posizione si scioglie appoggiando le piante dei piedi, prendendo la parte posteriore della testa con la punta delle dita e chiudendo il tutto allungandosi sulla schiena.

Nel caso in cui le strategie legate allo stile di vita non dovessero portare risultati, si può sempre ricorrere alla chirurgia estetica e a interventi come la liposuzione, la procedura ideale per eliminare gli accumuli di grasso che resistono sia alla dieta, sia all’allenamento.

Vuoi sapere qualcosa di più sull’intervento e scoprire se hai le indicazioni? Contatta ora le nostre segreterie per fissare la prima visita conoscitiva gratuita e senza impegno!

Non perderti l'opportunità di fissare una visita gratuita!
Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo per fissare con te il giorno e l'ora della visita gratuita
Contattaci
per prenotare
la tua prima
visita gratuita


Iscriviti alla nostra
newsletter

Scopri in anteprima tutte le novità e le promozioni del mondo IEI

Partecipa alla
community
Seguici sui nostri canali social e entra a far parte del mondo IEI