Prenota visita
Prenota visita

Quali sono le eventuali complicanze e come si possono prevenire?


22 Gennaio, 2013

Ogni anno sono effettuati in tutto il mondo migliaia di interventi di chirurgia del seno in particolare di Mastoplastica Additiva e di queste pazienti circa il 98% ha ottimi risultati.

Secondo i professionisti dello staff medico IEI-Istituto Estetico Italiano, gli aspetti fondamentali nella prevenzione di ogni possibile complicanza consistono in un'attenta valutazione pre operatoria della paziente e nell'utilizzo di strutture sanitarie dotate dei più elevati standard di sicurezza.

È grazie a quest'attenzione ai particolari che presso i nostri centri le complicanze raramente osservate consistono in problemi minori e per lo più risolti con un'appropriata cura post-operatoria della paziente.

Tali complicanze comprendono ecchimosi, edemi (gonfiori), ematomi (piccoli accumuli di sangue) e sieromi (piccoli accumuli di siero liquido) che in genere si riassorbono da soli in qualche giorno e solo talvolta necessitano di essere aspirati chirurgicamente o durante la normale medicazione.

Per prevenire le possibili infezioni, invece, si effettua terapia antibiotica peri operatoria (durante l'intervento chirurgico) e post operatoria (dopo l'intervento). In alcuni casi specifici si effettua anche una terapia pre-operatoria (prima dell'intervento).

Nel periodo post operatorio la paziente può osservare cambiamenti o perdita della sensibilità in piccole aree di uno o entrambi i seni, ma si tratta di modificazioni temporanee che si normalizzano nel corso dei primi mesi.

La contrattura capsulare è stata in passato un'importante complicanza di questo intervento chirurgico.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down