menu
Logo-IEIPrenota visita
menu
Logo-IEIPrenota visita

Filler labbra: cos'è e a cosa serve?


23 Giugno, 2023

Il filler labbra è un trattamento estetico che consiste nell’iniettare sostanze riempitive, come l’acido ialuronico, nelle labbra per aumentarne il volume e migliorare la loro forma e simmetria. Questo piccolo intervento ambulatoriale ha grande successo tra le persone che desiderano ripristinare il volume delle labbra o eliminare gli inestetismi della zona della bocca. Ciò vale sia per le donne che per gli uomini.

Contrariamente a ciò che si pensa, il risultato del filler labbra non è permanente. Più nello specifico, le labbra voluminose che il trattamento promette di ottenere, possono durare fino a circa 6 mesi, trascorsi i quali è necessario procedere con un nuovo trattamento labbra.

Cos'è?

Come già accennato, il filler labbra è una procedura di medicina estetica che consente di rendere più carnose le labbra attraverso iniezioni di sostanze rimpolpanti intorno al perimetro labiale o direttamente nella mucosa labiale. Più nello specifico, per effettuare il trattamento con filler labbra, il medico si serve di iniezioni di acido ialuronico nella zona interessata. Esistono diverse tipologie di filler labbra ma, quelli a base di acido ialuronico sono i più diffusi.

La ragione del vasto utilizzo dell’acido ialuronico per questo genere di trattamenti riguarda il fatto che tale materiale è presente naturalmente nel nostro corpo e, pertanto, viene assorbito più facilmente. Si tratta di un materiale che agisce non solo come riempitivo ma anche come idratante labbra naturale. Nel corso del trattamento con filler, la sostanza viene iniettata con un ago molto sottile, il che significa che la procedura è poco invasiva.

Le persone che ricorrono a questo intervento estetico, generalmente, desiderano raggiungere uno dei seguenti obiettivi:

  • Riequilibrare le proporzioni tra il labbro superiore e quello inferiore per ottenere un aspetto complessivo più simmetrico;
  • eliminare le piccole rughe che circondano le labbra e migliorare l’aspetto generale del contorno labiale;
  • definire meglio il profilo delle labbra, che potrebbe risultare poco delineato in alcune persone, a prescindere dall’età;
  • incrementare il volume delle labbra per conferire loro una maggior pienezza e carnosità;
  • eliminare deformità o cicatrici causate da lesioni o interventi chirurgici precedenti in corrispondenza della bocca.

Il filler labbra, dunque, può aiutare a creare un aspetto più simmetrico e bilanciato del viso, migliorandone anche la definizione con il riempimento della labbra. Inoltre, il trattamento può ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili che si formano intorno alla bocca, che possono essere causate dall’invecchiamento o dall’esposizione al sole.

Durata dell'intervento

La procedura di iniezione del filler labbra è relativamente semplice e non richiede un tempo di recupero significativo. In genere, il trattamento dura 15-30 minuti. Una volta che il filler viene iniettato, il paziente può tornare alla sua routine quotidiana immediatamente.

L’effetto ringiovanente e rimpolpante è visibile sin da subito. La maggior parte delle persone noterà un aumento del volume e un miglioramento della forma dopo l'iniezione di filler. È bene sapere che il filler labbra potrebbe causare gonfiore eccessivo e qualche livido nei momenti immediatamente successivi alla seduta, ma non c’è da preoccuparsi, si tratta di reazioni normali che svaniscono nel giro di circa 24 ore.

Costi

Il costo del trattamento di filler labbra va da un minimo di 250 euro fino a un massimo di 800 euro. Naturalmente, si tratta del prezzo medio per un procedimento estetico come questo poiché l’importo relativo ad una singola seduta di filler alle labbra può variare notevolmente in base a:

  • Prezzo individuato dalla clinica e/o dal medico che effettua il trattamento;
  • qualità del prodotto utilizzato;
  • quantità di sostanza necessaria per raggiungere i risultati desiderati.

È importante sottolineare che il prezzo del filler labbra include non solo il costo del prodotto utilizzato, ma anche le spese per la visita medica, la consulenza pre-trattamento, la pulizia della zona di iniezione e il follow-up post-trattamento.

Trattandosi di una procedura che può comportare delle controindicazioni, è di fondamentale importanza scegliere una clinica affidabile e/o un medico esperto che siano in grado di portare i risultati migliori senza mettere in pericolo il paziente. Quando si tratta di medicina estetica, è sempre bene evitare di risparmiare eccessivamente

Controindicazioni

Sebbene il filler labbra costituisca un trattamento estetico sicuro e non invasivo, è importante sapere che non si tratta di un’operazione priva di rischi. Alcuni stati del paziente come disfunzioni della coagulazione del sangue, la gravidanza o, ancora, malattie dermatologiche autoimmunitarie possono comportare delle controindicazioni.

Alcuni degli effetti indesiderati del filler labbra più comuni sono:

  • Gonfiore localizzato;
  • ecchimosi ed ematomi.

Questi effetti, tuttavia, scompaiono gradualmente. Al fine di evitare reazioni indesiderate gravi, come le necrosi del tessuto nell’area dell’iniezione, accade spesso che i medici eseguano test allergici preliminari. Questi test consistono nell’iniettare una piccola quantità di filler nell'avambraccio e valutare la risposta delle pelle nelle successive 24-72 ore.

Se la pelle non mostra segni di allergie, il filler può essere iniettato nelle labbra. Alcuni tipi di filler labbra, tuttavia, come quelli a base di acido ialuronico o collagene di origine umana, sono così sicuri da non richiedere l’esecuzione di questo test prima dell’iniezione e, anche per questo, rappresentano le sostanze più utilizzate per questo genere di interventi.

Cosa fare prima e dopo l'intervento

Fare il filler labbra è doloroso? In genere, prima del mini intervento estetico, la zona interessata viene disinfettata con una pomata antibiotica, viene applicata una crema anestetica o un impacco di ghiaccio per alleviare il rossore, ridurre i lividi e minimizzare il dolore delle iniezioni.

Prima di sottoporsi alla procedura estetica per volumizzare le labbra è consigliabile, almeno nelle 48 ore precedenti, evitare l’assunzione di:

  • Farmaci anticoagulanti;
  • alcol e fumo;
  • integratori.

Anche l’esposizione al sole è vietata dai medici che si occupano di iniettare filler labbra. È sempre bene ricordare che ogni professionista ha le sue regole e, nella fase che precede l’intervento, si occuperà di informare il paziente sulla condotta da tenere prima dell’operazione.

Nella fase post-intervento, è consigliabile applicare impacchi freddi prima di andare a dormire per limitare il senso di prurito che potrebbe manifestarsi nelle ore immediatamente successive ma, generalmente, dopo il filler labbra il paziente può tornare alle normali attività lavorative senza alcun problema. In sintesi, non ci sono particolari indicazioni da seguire per il post trattamento.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
newsletter
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down