Prenota visita
Prenota visita

Medicina estetica intelligente, i segreti per ringiovanire


31 Dicembre, 2019

Tutti vorrebbero mantenere nel tempo la texture della pelle che si aveva da giovani, ma il corpo cambia e di conseguenza si manifestano i segni del tempo e in particolare le rughe che rendono il volto triste e spento. Oggi però per ringiovanire sono disponibili i trattamenti di medicina estetica intelligente. Ecco di cosa si tratta.

L'invecchiamento cutaneo è un processo che inizia già intorno ai 30 anni, quando la produzione di acido ialuronico degrada, in questa fase è essenziale iniziare dei trattamenti d'urto che possano evitare la formazione delle rughe, riempire i piccoli solchi che si creano e quindi ringiovanire senza stravolgere i tratti. Questa è la caratteristica principale della medicina estetica intelligente consistente in una serie di trattamenti mirati che permettono di ringiovanire il volto, eliminare le macchie e segni dell'acne senza però modificare i tratti. In tal modo tutti si accorgeranno di un volto più disteso, armonico e giovane, ma nessuno sarà in grado di determinare il merito e non vi sarà l'effetto artificiale tipico degli interventi più invasivi.

trattamenti di medicina estetica intelligente a cui è possibile sottoporsi sono diversi e possono anche essere combinati tra loro. Tra questi vi è il Dermapen, il trattamento prevede l'uso di un manipolo con microaghi che penetrano nello strato superficiale della pelle e stimolano i fibroblasti a generare collagene ed elastina. Il collagene ha potere rimpolpante e aiuta a trattenere l'acqua nella pelle, mentre l'elastina la mantiene elastica e di conseguenza viene evitata la formazione delle rughe e le prime rughe già presenti risultano distese. Il Dermapen può essere usato anche per veicolare nel derma sostanze nutritive come l'acido ialuronico oppure il PRP, cioè gel arricchito di piastrine, in questo modo l'effetto è potenziato.

Il secondo trattamento di medicina estetica intelligente per ringiovanire la pelle è il peeling. In questo caso l'obiettivo è stimolare una profonda rigenerazione cellulare. La procedura mira a eliminare le cellule morte che si accumulano sul viso attraverso l'uso di sostanze chimiche che esercitano un'azione esfoliante. Lo stesso è quindi efficace anche nel combattere le macchie solari o dovute all'età e i segni lasciati dall'acne. Il trattamento va a stimolare la produzione di collagene ed elastina grazie all'infiammazione prodotta dalla procedura. In seguito al trattamento per circa 24-48 ore è bene evitare di esporsi al sole, di utilizzare sulla pelle trattamenti chimici, eseguire massaggi e applicare il make up. Questo perché, sebbene il trattamento sia superficiale. comunque provoca una certa irritazione che è del tutto naturale. Per peeling particolarmente profondi può essere necessario anche attendere 10 giorni prima di ricominciare trattamenti normali sulla pelle.

Infine, tra i trattamenti di medicina estetica intelligente volti a ringiovanire il volto vi è il filler rughe all'acido ialuronico. Si tratta di una molecola normalmente prodotta dall'organismo umano. Con il tempo la produzione tende a diminuire a causa del rallentamento del turn over cellulare. Il filler all'acido ialuronico consiste in micro iniezioni che vanno a riempire le piccole rughe e quindi a distendere i tratti. I filler utilizzati sono sicuri in quanto contenuti in siringhe in confezioni monodose e sterili, le stesse vengono aperte davanti al paziente al momento di eseguire la procedura. In questo modo non vi è rischio alcuno.

Vorresti avere un volto più giovane e luminoso senza cambiare i tuoi tratti? In questo caso insieme ai medici dell'Istituto Estetico Italiano puoi scegliere il trattamento di medicina estetica intelligente più adatto alle tue esigenze.

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down