Prenota visita
Prenota visita

Selfie in reggiseno? Lo smartphone li riconosce!


15 Novembre, 2017

No, non è uno scherzo: lo smartphone, nello specifico l'iPhone, riconosce i selfie in reggiseno raggruppandoli in una cartella ad hoc. La notizia ha fatto il giro del mondo dopo un tweet che invitava a digitare la parola "brasserie" nell'app Foto. Il risultato? Una cartella con tutte le foto dove, secondo Siri, appare l'indumento intimo.

C'è ovviamente chi ha gridato allo scandalo e alla violazione della privacy e chi, invece, ha sfoderato un po' d'ironia paragonando il celebre assistente digitale a una donna un po' impicciona che passa il tempo a guardare le altre in reggiseno. Di certo c'è che le fan più sfegatate degli scatti al décolleté hanno un motivo in più per prendersene cura!

Oggi, con la chirurgia e la medicina estetica intelligente, c'è davvero l'imbarazzo della scelta fra interventi e trattamenti per eliminare le smagliature.

Chi vuole aumentare il volume può ricorrere alla mastoplastica additiva, operazione di chirurgia estetica tra le più richieste. Per tornare a sfoggiare un seno tonico dopo un dimagrimento importante c'è invece la mastopessi, che può prevedere anche il ricorso alle protesi.

In entrambi i casi è fondamentale esporre i propri dubbi al chirurgo nel corso della prima visita conoscitiva e, ovviamente, ascoltare i suoi consigli riguardanti il post operatorio. Se si seguono alla lettera, infatti, il risultato non potrà che essere soddisfacente.

Se vuoi sapere qualcosa di più su questi interventi di chirurgia estetica seno e scoprire se hai le indicazioni giuste, contatta ora lo staff IEI per prenotare la prima visita gratuita!

 

Siamo a tua disposizione!

Contattaci per informazioni o per prenotare la tua prima visita gratuita

Potrebbero interessarti

Vedi tutti gli articoli
Iscriviti alla
Newsletter

Scopri segreti di bellezza, tendenze e offerte esclusive.

    magnifiercrosschevron-down